Sostenibilità Sociale



Indietro
Sostenibilità Sociale

È ormai da molto tempo che l’azienda Arnaldo Caprai si distingue per un impegno serio e costante di sostenibilità, tanto da ottenere dal Wine Enthusiast Magazine Awards il premio come “European Winery of the Year 2012”, dove per sostenibilità si intende il giusto equilibrio tra i tre aspetti: sociale, ambientale, economico.

 

Il progetto #Caprai4love si inserisce pienamente nell’ambito della sostenibilità sociale, mirando al conseguimento di una serie di azioni e di pratiche volte alla realizzazione di obiettivi immateriali.


 

#Caprai4love 2013 ha celebrato lo straordinario recupero della missiva che Benozzo Gozzoli scrisse e inviò da Montefalco nel 1452 per comunicare, a una tra le più potenti famiglie dell’epoca, la sua rinuncia a un importante incarico a Firenze, perché impegnato nel completamento del ciclo di affreschi nella Chiesa di San Francesco. Una testimonianza storica d’amore che offre a Montefalco, all’Umbria e al grande pubblico l’opportunità unica di ammirare il manoscritto proprio nel luogo della sua produzione.
> Guarda il video

 

#Caprai4love 2014 ha proseguito il progetto con la presentazione della lettera autografa del 27 giugno 1452, arricchendosi con l’eccezionale prestito da parte dei Musei Vaticani della “Madonna col Bambino fra San Domenico e Santa Caterina d’Alessandria” del Beato Angelico, datata 1435, esposta presso il complesso museale di San Francesco dal 4 aprile al 4 maggio 2014. L’acquisto del prezioso manoscritto e l’esposizione dell’opera pittorica sono stati resi possibili grazie anche alla vendita del braccialetto Montefalco nel Cuore, realizzato da Cruciani Spa.

 

Il progetto mira a ragionare con il cuore, quel cuore aziendale che batte per i valori immateriali e come dice Marco Caprai: «Ritroviamo nella tavola del Beato Angelico la punta più alta di quei valori spirituali che le aziende Arnaldo Caprai e Cruciani dovranno sempre di più ‘abbracciare’, data la continua evoluzione di tali dinamiche nel mondo dei consumATTORI».

 

Proprio per questo #Caprai4love non si ferma e per il prossimo anno l’intento e lo scopo della vendita del braccialetto Montefalco nel Cuore è quello di sostenere l’azione di restauro di una scultura lignea policroma con croce e raggiera dorata, attribuita a uno scultore umbro vissuto nella seconda metà del XVI secolo e conservata nel museo comunale di S. Francesco a Montefalco.